5x1000 a laBanda Cooperativa

  1. Riporta il nostro codice fiscale 02681900128 nel modulo di devoluzione del 5X1000 della tua dichiarazione dei redditi.
  2. Scegli la casellina per il sostegno agli enti del terzo settore!

Grazie!

POLO EDUCATIVO AD ALTA SPECIALIZZAZIONE

Il Polo è struttura di coordinamento e
supervisione di tutti i servizi e i progetti educativi contenuti al suo interno.
Un osservatorio territoriale permanente tessitore di reti tra i servizi sociali, tutele, neuropsichiatrie, scuole, famiglie e tutti gli attori coinvolti e ingaggiati nella vita dei ragazzi.

Una cornice funzionale per tutti i servizi educativi rivolti ai minori della Cooperativa laBanda

La Cooperativa, con storia ventennale, ha come peculiarità la multidisciplinarietà e l’attenzione all’ascolto dei bisogni che arrivano dal territorio, per questo motivo è fucina costante e promotrice di nuovi progetti e servizi sperimentali innovativi.

A capo della struttura operativa vi è un Tavolo Scientifico, composto da professionisti di varie discipline (pedagogisti, psicologi, psichiatri, educatori, amministratori…), che ha come obiettivo curare il pensiero e la tenuta dei servizi in ordine ai diversi Saperi, in primis quello pedagogico. E’ la struttura preposta alla cura dell’elaborazione dei pensieri che animano il lavoro educativo, alimentato da ciò che realmente accade. Il tavolo scientifico diventa quindi anche sede dell’osservatorio territoriale permanente sull’adolescenza.

Il Coordinamento dei Servizi è composto dai coordinatori dei diversi servizi e progetti, che si

confrontano sull’andamento e la tenuta degli stessi alimentando la comunicazione e il passaggio di informazioni tra le varie equipe operative.

Supervisione Pedagogica e Formazione Pedagogica Permanente sono punti cardine e imprescindibili del lavoro educativo, essenziali per qualificare i servizi “ad alta specializzazione”.

Per garantire la qualità dei servizi ad alta specializzazione offerti, è stato necessario definire dei criteri per regolamentare l’accesso ai servizi stessi.

Dagli interventi educativi, che la Cooperativa laBanda propone sono esclusi:

  • gravi disturbi psichiatrici
  • gravi disabilità
  • comportamenti antisociali importanti
  • tossicodipendenze

Il Polo opera in una zona geografica circoscritta nei comuni dell’Alto Milanese e Basso Varesotto, dove hanno sede e si sviluppano i diversi servizi e progetti.

DIRETTORE SCIENTIFICO DEL POLO EDUCATIVO AD ALTA SPECIALIZZAZIONE:
Pierangelo Barone
Professore Ordinario di Pedagogia Generale e Sociale del Dipartimento di Scienze Umane per la formazione “Riccardo Massa” Università Milano Bicocca

Servizio Appartamento

Con la formula della residenzialità leggera all’interno di appartamenti protetti, i ragazzi vivono esperienze nuove, autonome e differenti pur rimanendo ancorati al contesto familiare. L’équipe educativa lavora a stretto contatto con i minori, sviluppando progetti educativi mirati, che tengono conto delle istanze, delle esigenze e delle aspirazioni dei singoli. Il Servizio Appartamento è un valido supporto per le famiglie in difficoltà nello svolgere pienamente il loro ruolo educativo, naturalmente entro i termini di un mandato istituzionale attento principalmente al benessere del minore.

Spazio Neutro

Il servizio Spazio Neutro ha la funzione di agevolare e sostenere il mantenimento della relazione tra bambino, genitori e familiari, a seguito di provvedimenti quali: affido, separazione, divorzio conflittuale ed altre situazioni di crisi familiare, per i quali è stato disposto l’allontanamento del minore dalla propria famiglia di origine. In queste situazioni, il Servizio Tutela Minori e l’Autorità Giudiziaria possono prevedere l’opportunità, o necessità, che le visite tra minore e familiari avvengano in un luogo protetto e mediate da personale professionale competente. laBanda Cooperativa mette a disposizione un’équipe educativa costituita da professionisti competenti e diversi ambienti pensati per fasce di età e per tipologia di visita.

Interventi educativi specializzati

Gli IES sono Interventi Educativi Specializzati, rivolti ad adolescenti, che privilegiano il rapporto uno a uno. Hanno valenza preventiva, riparativa e possono essere attivati nel momento in cui il minore si trova ad attraversare un momento di crisi, quando manifesta comportamenti disfunzionali rispetto alle aspettative dei contesti di riferimento (famiglia e scuola), senza che si possa diagnosticare una forma già definita di disturbo psichico.

Artigianato educativo

L’esperienza quotidiana del lavoro educativo ha portato laBanda Cooperativa a rendere organica una proposta di laboratori artigianali, pensata e progettata all’insegna di obiettivi educativi. L’educazione al bello, al difficile e alla cooperazione sono i pilastri che reggono la proposta dei laboratori educativi che mirano ad accompagnare i ragazzi alla scoperta delle proprie capacità e potenzialità. I Craft Lab sono riferiti all’area: artistica, musicale, multimediale, grafica, del green, dell’artigianato e food.

448 per minori autori di reato

La maggior parte degli interventi rivolti ai minori che commettono reati avviene al di fuori del carcere, in regime di libertà, con misure alternative alla detenzione gestite dall’USSM o dai Servizi territoriali. Tra queste, la messa alla prova è il più importante strumento previsto dal Codice di procedura penale minorile italiano (Scardaccione, Merlini, 1996). Ed è proprio per l’applicazione di questo strumento, che l’intervento educativo diventa di fondamentale importanza.

Accompagnamento all'autonomia

Il raggiungimento della maggiore età non sempre coincide con la completa acquisizione di quelle competenze necessarie per vivere in autonomia e affrontare le sfide e le responsabilità che la nuova vita adulta richiede. Per questo motivo laBanda Cooperativa ha allestito un servizio che accompagna i futuri o neo maggiorenni per un ultimo “tratto” di strada, verso il riconoscimento e il consolidamento della vita autonoma.

Interventi educativi domiciliari

Gli IED sono interventi educativi domiciliari specializzati rivolti a minori tra i 6 e i 16 anni e al sistema famiglia. Hanno valenza preventiva, possono essere attivati nel momento in cui il minore e il nucleo familiare si trova ad attraversare un momento di crisi, quando manifesta comportamenti disfunzionali rispetto alle aspettative dei contesti di riferimento ma, senza che si possa ancora diagnosticare una forma già definita di disturbo psichico o che sia già interessato a pieno titolo il Servizio di Tutela. Gli IED possono pertanto venire avviati con la funzione di osservazione del contesto e delle dinamiche familiari al fine di definire interventi adeguati rispetto alla situazione di partenza.

Contrasto alla dispersione scolastica

Interventi educativi individuali rivolti ai preadolescenti e adolescenti con la funzione di prevenire e contrastare la dispersione scolastica. L’obiettivo è il ri-orientamento teso al conseguimento del titolo o al prosieguo scolastico.

Educatori per l'affido

Il Servizio Virgilio è un intervento educativo altamente specializzato inserito nel percorso di affido etero- familiare ed intra-famigliare. È caratterizzato dalla figura professionale dell’educatore per l’affido che segue l’intero percorso, unitamente ai servizi specialistici, dalla fase di progettazione all’attuazione vera e propria. L’educatore per l’affido è la figura di “tutela”, di ponte, di raccordo e supervisione tra i protagonisti del progetto di affido, che accompagna e affianca il minore nel delicato “passaggio” tra le due famiglie. È colui che facilita le relazioni, le semplifica, ne dà un senso e un rimando, contribuendo così a fare dialogare la famiglia di origine e la famiglia affidataria.